Con o senza carne? Sfida all'ultimo anolino, in alto i cucchiai!

Aggiornamento: 19 dic 2020

“𝑨 𝑷𝒂𝒓𝒎𝒂 𝒏𝒐𝒏 𝒆̀ 𝒅𝒊𝒇𝒇𝒊𝒄𝒊𝒍𝒆 𝒗𝒊𝒗𝒆𝒓𝒆, 𝒂 𝒑𝒂𝒕𝒕𝒐 𝒅𝒊 𝒔𝒂𝒑𝒆𝒓 𝒅𝒂𝒓 𝒓𝒂𝒈𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒍𝒍'𝒊𝒏𝒕𝒆𝒓𝒍𝒐𝒄𝒖𝒕𝒐𝒓𝒆 𝒊𝒏 𝒖𝒏𝒂 𝒅𝒊𝒔𝒄𝒖𝒔𝒔𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂 𝒄𝒂𝒓𝒂𝒕𝒕𝒆𝒓𝒆 𝒎𝒖𝒔𝒊𝒄𝒂𝒍𝒆 𝒐 𝒈𝒂𝒔𝒕𝒓𝒐𝒏𝒐𝒎𝒊𝒄𝒐”.

𝑀𝑎𝑟𝑖𝑎 𝐿𝑢𝑖𝑠𝑎 𝐷’𝐴𝑠𝑏𝑢𝑟𝑔𝑜-𝐿𝑜𝑟𝑒𝑛𝑎

La “nostra” Maria Luigia la sapeva lunga! Guai a toccare le nostre tradizioni culinarie…

Una delle tradizioni per eccellenza, su cui da decenni ci si sfida a singolar tenzone, sono gli anolini. I meravigliosi anolini, piatto principe delle tavole di Natale, entrato a buon diritto nell’elenco P.A.T. del Ministero delle Politiche Agricole. Le sfide partono dal ripieno, tra la squadra senza carne e la squadra stracotto. Chi sostiene che il ripieno sia da preparare esclusivamente aggiungendo il brodo vegetale al Parmigiano, quello buono, bello stagionato e chi, al contrario, fa della carne, stracotta appunto, la base per il ripieno.

Noi li prepariamo entrambi, versione vegetariana ed alla carne e non sappiamo scegliere quali ci piacciono di più!

E voi, per quale squadra tifate? In alto i cucchiai! 🥄🥄


Potete prenotare i vostri anolini al numero 0521 487638

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Oggi TRIPPA!